Risparmiare evitando i cambi valutari

Un’altra cosa cui stare MOLTO ATTENTI se si vuole risparmiare è quella della valuta di pagamento.

La cosa mi è stata fatta notare da un amico che viaggia molto per lavoro ed i suoi biglietti aerei e gli hotel sono rimborsati dal datore di lavoro. Purtroppo però i suoi rimborsi non combaciavano mai con le spese sostenute e ciò era dovuto ai cambi valutari applicati dal sito e dalla carta di credito contemporaneamente.

Capita molto spesso (sopratutto quando si è all’estero) che al momento di pagare l’importo viene indicato nella valuta locale del paese dove siamo, e non in Euro. In molti penseranno che non fa niente, tanto pago con la carta di credito; ed è proprio in questo cambio valutario che si nasconde un doppio costo supplementare che potremmo evitare; la nostra carta di credito infatti applicherà un cambio a loro favorevole (interbancario +3%) oltre le commissioni fisse di cambio. Non solo, ma anche il sito prescelto per l’acquisto calcolerà il prezzo utilizzando tassi di cambio aumentati. Il risultato è che – ad esempio – per acquistare una camera d’albergo da 100 euro in Italia da un paese extra euro (ad esempio la Turchia) il costo della camera sarà trasformato prima in Lire turche quindi verrà effettuato il pagamento con la carta di credito che applicherà un cambio trasformando le lire turche in euro per addebitare la spesa sul nostro c/c. Se si fa un confronto il prezzo originario in euro e l’importo in euro addebitato sulla carta di credito, si osserverà la differenza spesso superiore al 6% quindi molto importante.

Come risolvere il problema e risparmiare

La causa di tutto ciò sta nel fatto che il sito internet che vende il prodotto, configura automaticamente l’interfaccia (browser) in base sia al paese da dove ci si sta collegando sia in base alle impostazioni della lingua del browser e del s.o. nel tentativo di rendere immediatamente comprensibile la pagina cui si accede. A questo punto per effettuare il pagamento in euro ed utilizzare la lingua italiana basta configurare opportunamente i link in maniera che “informino” il sito internet che preferiamo una certa lingua ed una certa valuta.

Di seguito è possibile trovare i link ai principali siti internet configurati in maniera da far apparire la pagina in Italiano e la valuta euro, in maniera da far rimborsare il giusto importo al mio amico Serafino e fa risparmiare anche tutti gli amici di FabTRAVEL che acquistano dall’estero.

Per salvare sul desktop una cartella ed avere sempre sottomano gli stessi link basta scaricare il file zippato clikkando qui 

Comments are closed.