Conviene comprare un biglietto alla volta.

Un altro consiglio prezioso per chi vuole risparmiare è quello di fare bene attenzione all’acquisto di più biglietti contemporaneamente. Infatti per quasi tutte le compagnie – particolarmente le low cost –  il costo della prenotazione aumenta se su quel dato volo sono rimasti pochi biglietti. Può sembrare una considerazione banale, ma considerando che le compagnie vendono i biglietti multipli applicando a tutti il prezzo del più caro nel gruppo ci si rende conto di quanto può cambiare il prezzo per chi acquista gli ultimi 5 biglietti di un volo. Infatti se si volessero acquistare gli ultimi posti liberi contemporaneamente il sistema assegnerebbe a tutti il prezzo più alto, quindi risulta più conveniente comperare un biglietto alla volta, piuttosto che farlo in blocco.

Esempio
Se sul volo Berlino-Roma,ci sono meno di 50 posti disponibili, il prezzo medio registrato sfiora circa 90 euro, con quello massimo pari a circa 190 euro. In giornate simili, se il volo era meno pieno, cioeè con oltre 50 posti disponibili, il prezzo medio scende a 32 euro e quello massimo poteva arrivare a 170 euro. Con un aumento, nel dettaglio, del prezzo del 2,7% per i voli invernali e del 3,2% per quelli estivi.

Statisticamente si potrebbe calcolare che per ogni biglietto venduto c’è un aumento del prezzo di circa il 3% (per i voli invernali è del 2,7% e per quelli estivi del 3,2%). Non solo: contrariamente a quello che alcuni sono portati a pensare, il biglietto per un volo che decolla con 49 posti vuoti costa 106 sterline (circa 130 euro) in meno di uno che decolla pieno., a conferma che meno posti disponibili ci sono a bordo al momento della prenotazione, più costerà il biglietto.

ISTRUZIONI PER RISPARMIARE
Nell’ottica di risparmiare il più possibile bisogna prima tentare una prenotazione fittizia per due persone e poi un’altra per un numero più alto, oltre le 25. Questo confronto permetterà di scoprire se il volo è pieno o no. Così, se la differenza di prezzo per singola persona non è elevata, vuol dire che c’è ancora un discreto numero di posti disponibili e, quindi, si può sperare in una tariffa migliore. Mentre se la differenza è alta, l’aereo è quasi pieno ed il prezzo ottenuto difficilmente sarà un buon prezzo.

This entry was posted in ISTRUZIONI PER RISPARMIARE. Bookmark the permalink.

Comments are closed.