La formula matematica per risparmiare

Prenotare i ticket con largo anticipo non sempre fa risparmiare: i prezzi più bassi si registrano a circa 10 giorni dalla partenza.

Non è proprio esatto pensare che per avere un prezzo migliore si deve prenotare solo pochi giorni prima di partire e sfruttare così le offerte last minute. Da anni analisti, economisti ed esperti stanno tentando di scoprire questa formula magica del risparmio che in realtà non esiste. (Come spiegato qui). E’ incredibile come due semplici parole in inglese (Last Minute)

possano aver introdotto e scolpito profondamente nella mente di molti che più si compra tardi e meno si paga. In realtà molte linee aeree aumentano il prezzo dei biglietti man mano che diminuisce la loro disponibilità ottenendo il duplice vantaggio di aumentare i guadagni e di spostare i passeggeri su voli che altrimenti potrebbero rimanere vuoti.

Per grandi linee si potrebbe dire che circa dieci giorni prima della partenza è momento migliore ma sono molte le variabili che non permettono di fare una legge assoluta. Non ci vuole un genio per capire che acquistando molti mesi prima il prezzo sarà minore dato che le compagnie incassano i soldi ma forniscono il servizio solo molto tempo dopo. Pochi mesi prima il prezzo inizia a scendere  fin quando non si raggiunge il 70/75% della capacità dell’aereo, e da quel momento le tariffe risalgono man mano che l’aereo si riempie e i posti a disposizione diminuiscono.

SFRUTTIAMO A PROPRIO VANTAGGIO QUESTA COSA

This entry was posted in ISTRUZIONI PER RISPARMIARE. Bookmark the permalink.

Comments are closed.